Acquistare tadalafil ottimo sito pillolesenzaricetta.com sito originale Cialis Generico

SESSUOLOGIA CLINICA

Tecniche espressive

La difficoltà ad avere rapporti sessuali soddisfacenti il più delle volte nasce da un disagio psicologico, vale a dire da una sofferenza che riguarda le emozioni vissute nel rapporto sessuale, anche se è sempre importante escludere la partecipazione di qualche disfunzione organica.

Il disagio psicologico può manifestarsi in molti modi:
•    erezione impossibile da raggiungere o da mantenere, prima o durante il rapporto sessuale;
•    eiaculazione precoce o ritardata;
•    penetrazione impossibile o dolorosa (vaginismo dispareunia, vulvodinia) che si manifesta con una persistente contrazione della muscolatura vulvo-perineale che blocca l’ingresso al pene;
•    disturbi del desiderio o assenza dell’eccitazione, che può verificarsi solo in determinate situazioni, o con determinati partners, o solo verso specifiche attività sessuali;
•    inibizioni o timori relativi a dismorfofobia, cioè alla paura che il proprio pene sia inadeguato (in lunghezza o in larghezza).
•    Problemi sessuali derivanti da altri problemi (depressione, ansia, farmaci, alcool e stupefacenti, ecc.)

I disturbi di natura psicologica possono nascere da problemi individuali, tra i quali:

  • insicurezza
  • senso d’inadeguatezza
  • sfiducia in se stessi e scarsa autostima
  • paure consce ed inconsce (di essere abbandonati, umiliati o sopraffatti)
  • conflitti interiori fra timori e desideri

o da importanti conflitti nella relazione di coppia:

  • incomprensioni
  • negazione di problemi per il timore della rottura della relazione
  • mancanza di dialogo
  • perdita d’interesse
  • sentimenti di rancore e rabbia.

Corpo e psiche continuamente interagiscono e s’influenzano e non funzionano mai in modo separato l’uno dall’altro.
Per questo motivo, così come una sofferenza psicologica si fa sentire al livello di funzionamento dell’organo, così un organo sessuale malato, che non può quindi espletare pienamente le sue funzioni, certamente genera una sofferenza psicologica che deve essere presa in considerazione.
A volte è necessario curare un problema psicologico, altre volte è necessario aiutare psicologicamente chi deve affrontare un problema organico.
Quindi è sempre corretto, eseguire una valutazione psicologica che consenta interventi mirati alla miglior soluzione dell’insieme dei problemi che si presentano.

In generale, i problemi psicologici risultano più affrontabili di quanto non si tema prima di cominciare a capirli.
Una buona coppia non è una coppia che non ha problemi, ma è una coppia che ha imparato ad affrontarli, che ha imparato a ritrovare la fiducia reciproca quando questa viene occasionalmente perduta, e che perfeziona sempre meglio la capacità di comunicare i bisogni e i sentimenti.
Nella psicoterapia tutti i vissuti riprendono il loro posto nella coscienza, sono accessibili ad un’elaborazione e ad un confronto con il partner e possono essere superati rendendo la coppia più forte e capace di affrontare insieme le successive difficoltà.

La paura di interrogarsi sui propri sentimenti porta a voler restringere il problema ad un organo che non funziona perché questo sembra più semplice: forse è sufficiente una pillola!
E’ importante capire che i sintomi delle difficoltà sessuali offrono l’occasione per entrare nel proprio mondo interiore e sono la chiave d’accesso per iniziare a capire quelle emozioni autentiche e profonde  che fino a quel momento non avevano avuto spazio nella propria coscienza ma di cui si ha bisogno per essere interi.

 

L’omosessualità

Responsabili:

Dott.ssa Carla Anna Durazzi e Dott. Sergio Monfardini

 

Una particolare sofferenza può scaturire  dalla identità  omosessuale.    Il  timore  di   essere giudicati e derisi può indurre a nascondersi e a rinnegarsi, condizionando negativamente i rapporti sociali, anche nell’ambito familiare.Una  grande  sofferenza  può  nascere   anche dalla  difficoltà  a  riconoscersi   nel   proprio corpo, vissuto  come   un   impedimento  alla possibilità di esprimersi appieno. Proponiamo a chi vive con disagio la propria omosessualità   un   accompagnamento  nella accettazione   di   sé,      nell’armonizzazione sintonica  di  tutti gli aspetti della personalità e  un  supporto   al   superamento  di timori e pregiudizi.